Page Index Toggle Pages: 1 ... 9 10 [11] 12 13  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) LINKS (Read 193706 times)
KRKK
YaBB Newbies
*
Offline



Posts: 12
Joined: 07.12.2006
Re: LINKS
Reply #200 - 14.03.2007 at 12:19:05
Print Post Print Post  
"Ti ho "rubato" il link senza saperlo ! "
O.T.
Grazie mille della precisazione ,Vito:ma non mi sento affatto derubato!!!Oltre al Nostro ,leggo anche il Forum dei Colleghi tedeschi "Geba" e li' ho trovato anch'io quel Link.
Ciao.Alberto.
  
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #201 - 14.03.2007 at 12:23:27
Print Post Print Post  
[quote author=KRKK  link=1072011483/195#200 date=1173874745]"Ti ho "rubato" il link senza saperlo ! "
O.T.
Grazie mille della precisazione ,Vito:ma non mi sento affatto derubato!!!Oltre al Nostro ,leggo anche il Forum dei Colleghi tedeschi "Geba" e li' ho trovato anch'io quel Link.
Ciao.Alberto.[/quote]

Ovviamente il forum dei colleghi "Geba" è tutto in Tedesco!
E pensare che ho passato cinque anni a studiare il Latino :-)!
Grazie per la tua risposta che mi fa stare più tranquillo!

Ciao.Vito
« Last Edit: 04.04.2007 at 17:19:01 by vitoliuzzi »  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #202 - 04.04.2007 at 17:31:51
Print Post Print Post  
BASSETTO o PICCOLO BASSO



Leggevo il forum del maestro Bocini alla ricerca di un Piccolo Basso o Bassetto (secondo poi le diverse diciture possono essere strumenti simili, identici o differenti) e per ringraziarlo per tutto quello che sta facendo per il nostro strumento e non solo, ho trovato questa foto curiosa di un bassetto che farebbe proprio al caso suo. Magari anche il maestro Stefano potrebbe pensare a contattare questo artigiano, spero ancora vivente.

Sotto la foto si legge:

"anonimo costruttore di bassetto (Langhe , San Benedetto Belbo anni 80)"

Perchè dico che farebbero al caso loro? Poichè, strano il caso ed il destino, entrambi suonano su meravigliosi "strumenti a pera". Solo che questo della foto è un bassetto "peretta" (intesa come piccola pera!!)

Saluti

Vito

p.s.: chi volesse sentire qualche mp3 di come suona un Bassetto credo accordato per quinte (Sol-Re-La-Mi) - un pò incasinata come accordatura poichè per il Sol grave si deve prendere un Fa# dalla muta solista e tirarla a Sol, anche se la Velvet sembra aver fatto qualcosa anche per il bassetto!! - dovrebbe trovare qualcosa qui:

http://www.silviodallatorre.com/tracklist.php?language=en&hauptrubrik=cd&subrubr...

Il notissimo sito di Silvio Dalla Torre che ci ha inciso anche un Cd e dal quale chiaramente sono presi i samples. Anche se non comprendo molto il senso di incidere con un bassetto quei brani da lui prescelti. Del resto cosa avrebbe potuto incidere? Agli esperti la risposta!
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
Alverman
Full Member
***
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 221
Joined: 06.07.2006
Re: LINKS
Reply #203 - 04.04.2007 at 18:10:33
Print Post Print Post  
Caro Vito,
non capisco perchè ti meravigli delle incisioni di Silvio Dalla Torre col suo bassetto e non ti meravigli di quello che incidono i grandi contrabbassisti che tu ammiri tanto quando "sforano" dalle composizioni di Bottesini & Co. incidendo di tutto e di più e trascrivendo a tutto spiano tanto per allargare un non repertorio e trascrivendo a più non posso.
La stessa domanda che poni riguardo a Dalla Torre la devi porre anche a tutti i solisti che sforano.
  

Saluti,&&Alverman
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #204 - 04.04.2007 at 19:02:52
Print Post Print Post  
OT : "Trascrizioni si, trascrizioni no"

Quote:
Caro Vito,
non capisco perchè ti meravigli delle incisioni di Silvio Dalla Torre col suo bassetto e non ti meravigli di quello che incidono i grandi contrabbassisti che tu ammiri tanto quando "sforano" dalle composizioni di Bottesini & Co. incidendo di tutto e di più e trascrivendo a tutto spiano tanto per allargare un non repertorio e trascrivendo a più non posso.
La stessa domanda che poni riguardo a Dalla Torre la devi porre anche a tutti i solisti che sforano.


Caro Alverman,
aspettavo questa tua precisazione e ne prendo atto. Ovviamente la mia era solo una presa di posizione ironica; non voleva assolutamente sminuire il valore nè di un Silvio Dalla Torre (che ammiro personalmente per bravura e competenza) nè del suo Bassetto. 
Sai, io queste trascrizioni le leggo su Internet o ascolto su qualche Cd con grande attenzione, anche per vedere come funzionano su di un contrabbasso. Secondo me, a volte bene a volte meno bene. Alverman, io sono rimasto fermo a Capuzzi ... sarebbe per me un sogno suonare bene almeno le principali composizioni tradizionali per contrabbasso!
Ritorniamo sempre allo stesso discorso! E' chiaro che trattassi di un repertorio o non-repertorio (come tu dici) o di un repertorio-allargato o di un repertorio col segno negativo davanti. Anche se bisogna capire quando un brano scritto per altro strumento rientra "di diritto" anche in quello di un altro (magari fra un secolo lo sapremo). Se mi piace un Bocini o uno Sciascia o un Dalla Torre ed altri "trascrittori" (sembra una formazione di calcio!) - ah! fra tutti ovviamente il più Grande dei Grandi è il The Genius Gary Karr Smiley!! ... non avrebbe inciso più di cinquanta cd solo con Bottesini e il falso Dragonetti o il grande Koussevitzky" - è perchè questi, secondo il mio umile parere, hanno già dimostrato il loro valore nel repertorio tradizionale (ognuno in base al "proprio" repertorio di competenza o conoscenza). Se poi fanno anche i trascrittori, cosa ormai comunissima fra i grandi contrabbassisti, non vedo che gran male ci sia. Cioè, Alverman, ormai siamo nell' era della globalizzazione! Puoi suonare meravigliosamente Bottesini, Vanhal, Sperger et similia, ma chi li conosce a livello internazionale? A mala pena noi contrabbassisti! Credo che poi siano stati incisi e reincisi migliaia di volte. E' logico che un insegnante debba formare i propri allievi sul repertorio autentico per contrabbasso (lo sai benissimo che poi in sette anni di pezzi seri a mala pena se ne leggono quattro o cinque ... ma questo è un altro discorso che potrebbe trarmi in contraddizione). Ma i grandi solisti se vogliono emergere con un contrabbasso classico, oggidì, non possono proporre alle case discografiche sempre gli stessi illustri sconosciuti. Un tempo era così. Oggi non più. Ci sono, ripeto, brani che sembrano funzionare meglio altri che andrebbero epurati. Insomma, è anche il mercato discografico, già in crisi, che ti porta a cercare qualcosa di originale e più conosciuto o rinomato. Se poi alcune trascrizioni dovessero servire anche a migliorare e sviluppare la tecnica contrabbassistica, questo non lo so! Uno degli scopi potrebbe essere anche quello, in alcuni casi! Io amo il repertorio piccolo piccolo per il contrabbasso classico, magari non bellissimo o bello solo per poche eccezioni, ma a me piace quello. Se però ci dovesse essere una trascrizione che pare funzionare bene sullo strumento, beh ... mi farebbe piacere allargare i miei orizzonti molto ristretti, anche se poi torno a i Tre Waltzer di Dragonetti.

Vedi Alverman, è un discorso complesso e tu lo sai benissimo per la tua grande esperienza professionale. 
Però le parole di uno Stefano Sciascia mi hanno fatto riflettere. In sostanza lui ritiene che il primo grande trascrittore sia stato Bottesini. Possiamo negare questa evidenza? Se all' epoca già Bottesini aveva capito che con la sua Tarantella non andava da nessuna parte, perchè fustigarlo se poi ha scritto basandosi su Arie o Romanze o Temi di altri artisti celebrati? Non vedo grandi differenze! Ma il mondo è bello perchè le opinioni sono varie. 

Scusate ... non era questo il posto giusto per simile discussione. Chiedo venia

Ciao, Alverman.

Vito  

   
« Last Edit: 05.04.2007 at 12:10:59 by vitoliuzzi »  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
Alverman
Full Member
***
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 221
Joined: 06.07.2006
Re: LINKS
Reply #205 - 04.04.2007 at 21:33:16
Print Post Print Post  
OT

Caro Vito,
parto dalla fine della tua risposta. 
Credo che Bottesini più che un trascrittore sia stato un "variatore", un elaboratore. Ha creato delle "Fantasie" su popolari arie d'opera come hanno fatto tanti con le loro fantasia sulla Carmen, sull'aria del Mosè, ecc. 
Mi sembra che ci sia una bella differenza tra un'elaborazione (con possibili variazioni) e una trascrizione pura come se ne vedono a quintali nei dischi dei contrabbassisti (la sonata per violino di Franck, l'Arpeggione di Schubert, ecc...).
E' vero quello che dici, che qualcosa bisogna pur incidere per vendere, una volta che hai già inciso mille volte i concerti originali per il nostro strumento; tutto questo per vendere comunque agli stessi contrabbassisti interessati...è un po' un "club privée"...
Se io, "uomo della strada", voglio comprare un cd di musica classica, perchè dovrei comprare la trascrizione della sonata di Franck per violino suonata sul contrabbasso quando sarebbe più logico, per un non addetto ai lavori, voler acquistare la versione originale fatta dal violino...non credi?
Per quanto riguarda la "leggittimità" di un pezzo scritto per un particolare strumento di entrare a far parte del repertorio di un altro strumento ho dei seri dubbi.
Credo che un compositore abbia le idee ben chiare riguardo allo strumento destinatario di una sua composizione. Spesso alcuni concerti hanno anche un dedicatario oppure servono a mettere in evidenza certe caratteristiche timbrico-espressive di un determinato strumento. Una trascrizione snatura in un certo senso la composizione, a meno che non ci sia una volontà precisa del compositore come in molti brani del passato dove spesso erano gli stessi compositori a trascrivere i loro brani (il primo che mi viene in mente è Bach), oppure andando ancora indietro nel tempo, si componevano dei brani "da sonare con ogni sorta d'istrumento".

Ciao,
Alverman
« Last Edit: 05.04.2007 at 11:15:07 by vitoliuzzi »  

Saluti,&&Alverman
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #206 - 05.04.2007 at 12:10:18
Print Post Print Post  
OT: "Trascrizioni si, trascrizioni no"
Caro Alverman,
come darti torto! Tutto quello che dici ha un fondamento di verità. Non si può negare l' evidenza. Spero solo che alla fine le trascrizioni, che ormai sono all' ordine del giorno, diano la possibilità al "contrabbasso classico" di farsi conoscere maggiormente come strumento con una propria vita e dignità musicale. Sarà poi il pubblico a decidere (e le relative vendite dei Cd così impostati). Concludo dicendo che io non vedo nelle trascrizioni ben fatte una cosa tanto disdicevole o disonorevole. Tutto qua.

Ciao

Vito
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #207 - 10.04.2007 at 18:10:05
Print Post Print Post  
MATTEO BURCI Sito web

http://www.burci.it/

Segnalo il sito web del prof. Matteo Burci. Curriculum incredibile. 
Si possono ascoltare i tre tempi per intero con orchestra del Concerto di Koussevitky.
La sezione Links è molto ben fatta. 

  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #208 - 04.07.2007 at 17:22:51
Print Post Print Post  
http://contrabassconversations.com/

Qualcosa di interessante si trova!
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #209 - 01.08.2007 at 11:42:20
Print Post Print Post  
http://www.fernandogrillo.net/nuke/

FERNANDO GRILLO

Consiglio di visitare vivamente il sito di uno dei più grandi compositori ed interpreti di musica contemporanea al mondo per contrabbasso. Del resto ultimamente, e ne abbiamo parlato col maestro Sciascia, il maestro Grillo ha composto questa incredibile Suite per la Schott Edition a cui vale la pena veramente dare un' occhiata od avere fra i propri spartiti, vista l' importanza a livello internazionale che sta acquisendo e la grande capacità compositiva ancora una volta dimostratata dal maestro Grillo.
Un artista di cui avremo modo di parlare ulteriormente visto che nel "mondo contemporaneo" ci rappresenta nei cinque continenti.

Un saluto

Vito
« Last Edit: 20.09.2007 at 11:29:27 by vitoliuzzi »  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #210 - 20.09.2007 at 11:28:57
Print Post Print Post  
LEON BOSCH

http://www.leonbosch.co.uk/index.php

Leon BOSCH.

Ha inciso un Cd "Virtuoso Double Bass" (titolo originalissimo) su opere di Giovanni Botesini. Il predetto Cd è stato fra l' altro commentato e criticato dalla rivista Double Bassist.
Stowell, critico per l' occasione di questo lavoro, a parte aver rilevato qualche piccolo problema d' intonazione in alcuni punti, mi sembra che abbia fatto una critica, per l' appunto, molto positiva. Anche la pianista è stata elogiata. Mah ... è chiaro che la cosa incuriosisce, conoscendo la preparazione del critico ma anche, a volte, la sua eccessiva permalosità. 
Ho scritto questo breve commento solo per chi fosse interessato, specialmente perchè trattasi dell' ennesimo Cd su Bottesini ... non che la cosa sia malvagia  Smiley

Ciao

Vito

Saluti

Vito
« Last Edit: 20.09.2007 at 14:53:50 by vitoliuzzi »  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #211 - 23.09.2007 at 11:58:41
Print Post Print Post  
OT (Foto del Petracchi)
OMAGGIO AL MAESTRO FRANCO PETRACCHI



Una foto storica che credo di aver inserito da qualche altra parte ma che non riesco più a trovare.
Bellissimo vedere Corrado Penta e il Petracchi (ovviamente il primo da destra) insieme. 
Vedi il sito dell' Orchestra Santa Cecilia. Si trovano cose molto interessanti.

inoltre....

MILANI E BENZI (http://www.emiliobenzi.it/foto_01.htm# ... delle bellissime foto tipo questa)



Questa è la vera storia del nostro amato contrabbasso ... per i classici solo? Credo un pò per tutti!!!

VL
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #212 - 26.09.2007 at 16:52:02
Print Post Print Post  
SERGIO GRAZZINI - sito web

http://www.sergiograzzini.com/biografia.htm

Sito web del M.°SERGIO GRAZZINI docente di contrabbasso a Lucca.
_________________________________________________________________

ROBERTO POMILI  - sito web


http://www.robertopomili.it/home.htm

Dal 2001 è stato chiamato a collaborare con la "Royal Philarmonic Orchestra" di Antwerpen ( Belgio), dove tuttora lavora girando il Benelux. (bio)

____________________________________________________________________

[b]GIUSEPPE BASSI [/b]- web site (da Bari!!!) Jazz player

http://giuseppebassi.com/index.htm

Un giudizio spassionato su un amico barese: BRAVISSIMO!

_______________________________________________________________________

**************

POSTER e STAMPE su Contrabbassisti (sito web tematico)

http://www.allposters.it/-st/Bassisti-Posters_c86024_.htm

Per gli appassionati del genere si possono acquistare queste stampe o poster sul tema: bassisti. Incredibile.

______________________________________________________________________________


ENRICO FRANCIONI - sito web e blog

http://www.vitaminic.it/artist/enrifran/

No words! Ogni commento sarebbe inutile.

______________________________________________________________________

MAURIZIO QUINTAVALLE - (da BARI!!!) - classical and jazz player

http://profile.myspace.com/index.cfm?fuseaction=user.viewprofile&friendid=177166...

Che dire di Maurizio! Per me un grande contrabbassista che invidio: suona divinamente il jazz e poi è anche un ottimo contrabbassista classico, tanto che dovrebbe essere membro effettivo dell' Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari. Un saluto.

_________________________________________________________________________

PATRICK NEHER - sito web

http://www.patrickneher.com/index.html

No words !

____________________________________________________________________________
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #213 - 01.10.2007 at 10:07:46
Print Post Print Post  
http://www.galleria-contrabbasso.com/doublebasses.html

Mi sono imbattuto in questo sito per caso. Ormai mi è passata la voglia di andare a scovare tutti i siti aventi come tema principale il contrabbasso. Ce ne sono così tanti e spesso assolutamente inutili, tipico caso il mio.
Ma quando ho visto questi contrabbassi molto interessanti su un sito che sembra italiano, inglese, cinese, giapponese ... boh, è stato simpatico notare come fra i contrabbassi in vendita c'è ne uno appartenuto al maestro Bocini. Incredibile!

Si legge:

Italian Old.
EX-Alberto Bocini.
Not for sale


La cosa interessante è che NON E' IN VENDITA. E ci credo bene!
MA sarà vero? Io penso di si!

  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #214 - 16.10.2007 at 10:33:24
Print Post Print Post  
http://www.bass-musician-magazine.com/General/bass-musician-magazine.asp

BASS MUSICIAN MAGAZINE

Mi sembra impostato più sul basso elettrico, contrabbasso jazz. Per chi fosse interessato.
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #215 - 16.10.2007 at 10:43:39
Print Post Print Post  


Non volevo far mancare nelle varie foto del Forum quella di cui sopra relativa ad un CONTRABBASSO in ALLUMINIO mi pare costruito nel 1930. Chissà come suona !!!
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
LadyBass
Junior Member
**
Offline


I love Double-Bass*

Posts: 74
Joined: 31.05.2007
Re: LINKS
Reply #216 - 16.10.2007 at 12:47:52
Print Post Print Post  
Io invece volevo segnalarvi il contrabbasso B21! http://perso.orange.fr/charton-luthier/instrument1.html da qui cliccate su "création d'instrument" e poi su "Contrebasses" e infine su Contrebasse B21. Non so se lo conoscevate già, in tal caso vuol dire che sono arrivata in ritardo! Cheesy beh comunque fatemi sapere le vostre opinioni in merito a questa creazione d'avanguardia...l'unica sarebbe provare lo strumento, Ciao!
  
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: LINKS
Reply #217 - 16.10.2007 at 15:08:14
Print Post Print Post  
LadyBass wrote on 16.10.2007 at 12:47:52:
Io invece volevo segnalarvi il contrabbasso B21! http://perso.orange.fr/charton-luthier/instrument1.html da qui cliccate su "création d'instrument" e poi su "Contrebasses" e infine su Contrebasse B21. Non so se lo conoscevate già, in tal caso vuol dire che sono arrivata in ritardo! Cheesy beh comunque fatemi sapere le vostre opinioni in merito a questa creazione d'avanguardia...l'unica sarebbe provare lo strumento, Ciao!


Cara Lady,
ricordo che a suo tempo ne ho parlato. Ma noi siamo gente più "terra terra" Wink Dovrebbe costare sui 18.000 Euro o sù di lì. Non ricordo ma siamo lì. Marillier ha sempre fatto delle registrazioni (CD) dove il suono del contrabbasso è veramente molto pastoso e bello. Sarà merito suo, dei tecnici ... e poi usa veramente un Charton? Nel Forum c'è qualcuno che studia a Parigi. Io penso che usi contrabbassi di questo Charton, però ricordo che qualcuno disse che i suoi allievi dovevano usare necessariamente corde Corelli. E queste corde non producono, secondo me, quel suono che si percepisce a meno che non si agisce esternamente. 
Riguardo questo B21 avrà pur vinto qualche premio per la sua "tecnologia", ma come suona?? E' una provocazione, ma non ne ho la minima idea. Anche il ponticello è tutta un' innovazione. Mah ... 

Un saluto

Vito
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged
 
LadyBass
Junior Member
**
Offline


I love Double-Bass*

Posts: 74
Joined: 31.05.2007
Re: LINKS
Reply #218 - 31.10.2007 at 19:58:37
Print Post Print Post  
  
Back to top
 
IP Logged
 
LadyBass
Junior Member
**
Offline


I love Double-Bass*

Posts: 74
Joined: 31.05.2007
Re: LINKS
Reply #219 - 01.11.2007 at 19:25:47
Print Post Print Post  
Avete mai sentito parlare di questo double bassist che suona un cb accordato per quinte? Shocked

http://www.joelquarrington.com/index.php?option=com_content&task=view&id=13&Item...
  
Back to top
 
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: 1 ... 9 10 [11] 12 13 
Send Topic Send Topic Print Print