Benvenuto, Visitatore. Prego Connettiti
  News:
  HomeHelpCercaLogin
 
Manico Gewa Ideale 3/4 (Letto 4979 volte)
Leo_77
YaBB Newbies
*
Offline

W questo forum!

Messaggi: 2

Manico Gewa Ideale 3/4
19.08.2015 alle 14:08:31
 
Ciao a tutti, ho appena preso da Merula un Gewa Ideale 3/4 massello ma dopo qualche suonata sta venendo via il colore dal manico soprattutto sul lato. Trovo strano che il manico sia verniciato dato che è in ebano ma comunque il fatto che la vernice venga via mi fa girare i ...... non poco dato che l'ho pagato più di 2.000 euro.
Qualcuno mi sa dire qualcosa? Grazie.
Vai all’inizio pagina
 
 
  IP Loggato
vitoliuzzi
God Member
*****
Offline



Messaggi: 966
Ideatore
Sesso: male
Re: Manico Gewa Ideale 3/4
Risposta #1 - 20.08.2015 alle 08:19:43
 
Senti, caro Leo. la questione è molto semplice. Se il tuo contrabbasso appena acquistato fosse un Gewa originale, quella vernice non dovrebbe affatto venir via. Gewa solitamente utilizza delle buone tastiere in EBANO che di per se già costano sui 400 euro. DI solito successivamente è il buon liutaio che te la lavora per avere un' action perfetta. Ma ho la netta sensazione che la tua tastiera sia in PALISSANDRO (od altro legno duro) COMPLETAMENTE VERNICIATO. Col tempo perderà colore anche nei punti di contatto della corda sulla tastiera. Lo svantaggio è che queste cordiere costa sui 150 euro e fanno schifo poiché la mano sinistra non scivola velocemente sulla stessa ed avrai nel tempo notevoli problemi. L' EBANO NON PERDE LA SUA COLORAZIONE, assolutamente. E la mano sin. scivola alla grande. Ergo. O il contrabbasso non è un Gewa ma riporta solo l' etichetta gewa, o è una fregatura. Con 2.000 euro ormai si trovano ottimi contrabbassi rumeni che suonano meglio di un Gewa di fabbrica. Secondo me dovresti andare da un liutaio e capire se quello che affermo è corretto. Se si, hai tutto il diritto legalmente riconosciuto, di portarlo indietro e farti dare un contrabbasso con manico in ebano originale. Senza alterazione di prezzo. O chiedere il rimborso. Mi sembra una mezza truffa. Ormai questi rivenditori spesso acquistano scorte massive di contrabbassi dalla Cina del valore di 200/300 euro e li rivendono a prezzi da veri ladri. Il povero ragazzo che non è esperto ci casca al 90% anche se gli viene detto che è un Amati originali.
Sono bastardi...questa è la verità!!! Non concepisco il fatto di far leva sulla fiducia che un giovane ripone in te per fregarlo di brutto.

Ad ogni modo, io non conosco questo Merula e non mi riferisco a lui, assolutamente. Sicuramente è un bravo venditore che però dovrà darti spiegazioni.

Ciao Ciao
Vai all’inizio pagina
 
 

vito liuzzi
WWW   IP Loggato
vitoliuzzi
God Member
*****
Offline



Messaggi: 966
Ideatore
Sesso: male
Re: Manico Gewa Ideale 3/4
Risposta #2 - 20.08.2015 alle 08:33:59
 
Mahh ... per curiosità sono andato a trovare il tuo Gewa. La descrizione dice tastiera in Ebano. Ma da quello che tu dici non sembra proprio. Pensa che l' ebano viene lavorato dai liutai se volessi avere un altro tipo di settaggio ed i trucioli che vengono fuori con il passaggio della pialla sono sempre NERI !!! Per farti capire la differenza fra un legno verniciato e l' EBANO!!!
Vai all’inizio pagina
 
 

vito liuzzi
WWW   IP Loggato
Leo_77
YaBB Newbies
*
Offline

W questo forum!

Messaggi: 2

Re: Manico Gewa Ideale 3/4
Risposta #3 - 20.08.2015 alle 11:04:23
 
Allora, innanzi tutto grazie per il ragazzo ma ho 38 anni...
Merula non l'ho potuto contattare perché è chiuso per ferie. Il contrabbasso credo proprio che sia un Gewa originale, a parte l'etichetta all'interno ho la garanzia con il seriale che corrisponde.
Il chitarrista del mio gruppo (uno di quelli che porta la chitarra a lucidare una volta al mese) ha chiamato il suo liutaio e ha fornito una versione fuori dalle parti.
In sostanza ha detto che i manici di ebano non sono completamente ed uniformemente neri, lo si può vedere anche sul web cercando qualche immagine. Se il manico non è in ebano viene verniciato con una vernice molto resistente tipo nitro per coprire il legno chiaro e questa difficilmente scolora.
Con i manici di ebano viene semplicemente dato un colorante a base di acqua (non ricordo il nome) che può venire via.
Il colore sta venendo via dal lato dove la tastiera si attacca al manico punto che non dovrei toccare se avessi l'impostazione della mano corretta. Perdonate, sono un bassista. Occhiolino
Questa è la versione di un liutaio.
Pareri?
Grazie.
Vai all’inizio pagina
 
 
  IP Loggato
vitoliuzzi
God Member
*****
Offline



Messaggi: 966
Ideatore
Sesso: male
Re: Manico Gewa Ideale 3/4
Risposta #4 - 20.08.2015 alle 11:47:46
 
Allora è probabile che possa essere ebano ma non di prima scelta. Sovente la scivolosità di alcune tastiere in ebano può essere minore se la qualità non è delle migliori. Rimango a quello che ha detto il liutaio. Ad ogni modo dovrei provare lo strumento per capire meglio. Dopo 30 anni d' esperienza mi fido più della mia mano sinistra che dei colori. Ad ogni modo trovo strano che Gewa utilizzi vernici alla nitro sui suoi contrabbassi. Insieme a Hofner sono fra le aziende più affidabili.
Vai all’inizio pagina
 
 

vito liuzzi
WWW   IP Loggato
vitoliuzzi
God Member
*****
Offline



Messaggi: 966
Ideatore
Sesso: male
Re: Manico Gewa Ideale 3/4
Risposta #5 - 20.08.2015 alle 11:53:36
 
http://www.gothsrl.it/prodotti.cfm?Categoria=Contrabasso&SottoCategoria=Tastiere...

Da qui comprendi come ci siano almeno due qualità di ebano. Ed i prezzi decisamente cambiano, come la scorrevolezza.

Vai all’inizio pagina
 
 

vito liuzzi
WWW   IP Loggato

hosting by