Page Index Toggle Pages: [1] 2  Send Topic Send Topic Print Print
Very Hot Topic (More than 25 Replies) La mia prima bass-line (Read 24700 times)
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
La mia prima bass-line
11.06.2009 at 09:54:37
Print Post Print Post  
Ebbene si, ho osato! ... spinto dalla (un po ... spicciola, ... ancora....) lettura del libro sull'armonia jazz di Levine, incoraggiato dal mio amico trombonista, iscritto al corso sperimentale Jazz di S. Cecilia, ... ho scritto la mia prima bass-line!!! Shocked
E' stata un emozione indescrivibile!!!, .... poi come dice il mio "saggio amico", ti potranno dire che è brutta, ti potranno dire che è scontata e infantile, .... ma non ti potranno dire che è sbagliata!
Ciao
Giann
  
Back to top
IP Logged
 
Fernando Grillo
God Member
*****
Offline


W questo forum!

Posts: 609
Joined: 22.12.2007
Re: La mia prima bass-line
Reply #1 - 11.06.2009 at 10:10:56
Print Post Print Post  
Urrà ! Con i complimenti di Fernando Grillo.
  
Back to top
 
IP Logged
 
tito
Full Member
***
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 126
Joined: 10.10.2005
Re: La mia prima bass-line
Reply #2 - 11.06.2009 at 12:37:32
Print Post Print Post  
beh, siamo curiosi. non riesci ad allegarla? così ti possiamo dire che è brutta, scontata e infantile...  Wink 




Così va meglio ?  Se credi riscrivi il link    VIC
« Last Edit: 11.06.2009 at 22:08:02 by VIC »  
Back to top
 
IP Logged
 
tito
Full Member
***
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 126
Joined: 10.10.2005
Re: La mia prima bass-line
Reply #3 - 11.06.2009 at 12:38:29
Print Post Print Post  
oops, volevo aggiungere la faccina che fa l'occhiolino e invece ho messo il link alla faccina. scusate ma è la prima volta.



Tito se dopo aver postato il messaggio rilevi degli errori e vuoi correggerli usa il controllo "modifica" che si trova in alto a destra vicino a "citazione".

VIC
« Last Edit: 11.06.2009 at 22:14:58 by VIC »  
Back to top
 
IP Logged
 
Fernando Grillo
God Member
*****
Offline


W questo forum!

Posts: 609
Joined: 22.12.2007
Re: La mia prima bass-line
Reply #4 - 11.06.2009 at 12:44:12
Print Post Print Post  
chi la fa l'aspetti
  
Back to top
 
IP Logged
 
dinibass
Global Moderator
*****
Offline


visitate www.siltarecords.it

Posts: 1304
Location: VA
Joined: 30.12.2003
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #5 - 11.06.2009 at 21:12:43
Print Post Print Post  
Congratulazioni!
Ma adesso dovresti anche suonarla, senza leggerla, e poi inziare a variare e variare e variare... restando sull'armonia (se proprio vuoi)!

good luck
g
  
Back to top
IP Logged
 
Fernando Grillo
God Member
*****
Offline


W questo forum!

Posts: 609
Joined: 22.12.2007
Re: La mia prima bass-line
Reply #6 - 11.06.2009 at 21:40:51
Print Post Print Post  
non curarti di loro, ma guarda e passa
...
Così va meglio ?  Se credi riscrivi il link VIC
era più bella prima Cry 

Bella si ma poco funzionale   Cheesy  VIC

sarebbe bello rivederla per esteso, ma io non sono capace a riprodurla. Grazie.
http://files.splinder.com/b90da84c8dff86a26452961b1d8f7f17.jpeg
Evviva! ci sono riuscito. Purtroppo rimane sempre poco funzionale.
« Last Edit: 12.06.2009 at 12:14:21 by Fernando Grillo »  
Back to top
 
IP Logged
 
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #7 - 12.06.2009 at 07:02:17
Print Post Print Post  
... dopo averla scritta su un foglio di carta al volo, ieri, come i bravi bambini, mi sono andato a comprare, l'album pentagrammato,  una bella penna cancellabile (speriamo non la scopra mia figlia!!) e ho ricominciato a fare l'amanuense, come ai tempi delle medie.
Però se ci tenete, a prendermi in giro (con le carte in regola) Smiley me la trascrivo con finale e va la invio, ....... il Trattato sull'accordatura del M° Grillo, è 100.000 volte più interessante, delle 12 battute di bass-line, ricavate dal brano BlueMonk, ........ poi, sono sicuro che il M° Grillo, riuscirà a trovarne di errori!!!!
Ciao
Giann
P.S. oggi è l'ultimo giorno di scuola, ..... da domani si dorme un ora in più c.a. Cool
  
Back to top
IP Logged
 
Fernando Grillo
God Member
*****
Offline


W questo forum!

Posts: 609
Joined: 22.12.2007
Re: La mia prima bass-line
Reply #8 - 12.06.2009 at 08:15:35
Print Post Print Post  
Per l’allievo, quello che discerne la passione del suo cuore, consiglio il foglio (quello pentagrammato), la matita (appuntita, per annotare) e la gomma (non sintetica, per cancellare). 
Ergo, Giann ha tutto e può spingersi sino a 12 battute e ½ ... ed oltre.
  
Back to top
 
IP Logged
 
dinibass
Global Moderator
*****
Offline


visitate www.siltarecords.it

Posts: 1304
Location: VA
Joined: 30.12.2003
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #9 - 12.06.2009 at 19:29:00
Print Post Print Post  
randoservice wrote on 12.06.2009 at 07:02:17:
... dopo averla scritta su un foglio di carta al volo, ieri, come i bravi bambini, mi sono andato a comprare, l'album pentagrammato,  una bella penna cancellabile (speriamo non la scopra mia figlia!!) e ho ricominciato a fare l'amanuense, come ai tempi delle medie.
Però se ci tenete, a prendermi in giro (con le carte in regola) Smiley me la trascrivo con finale e va la invio, ....... il Trattato sull'accordatura del M° Grillo, è 100.000 volte più interessante, delle 12 battute di bass-line, ricavate dal brano BlueMonk, ........ poi, sono sicuro che il M° Grillo, riuscirà a trovarne di errori!!!!
Ciao
Giann
P.S. oggi è l'ultimo giorno di scuola, ..... da domani si dorme un ora in più c.a. Cool


Ottimo Giann,
ti vedo belo carico... condivido con te il commento sull'ora in più della mattina, evviva.

Se posso permettermi un piccolo consiglio sulle bass-lines dei blues, ce n'è una fantastica che davvero consiglio di studiare e analizzare la bass-line del Blues in Fa di Ron Carter sull'Aebersold nr.6, quello dedicato a Charlie Parker. Ma non fraintendermi, non per copiarla e basta, bensì a puro scopo di studio -- si comprende quanto sia genio Carter su un semplice giro blues! 

Io non sono mai stato un fanatico delle trascrizioni anche se ne riconosco una certa utilità all'inizio, ma questa la consiglio davvero.

ciao
g
  
Back to top
IP Logged
 
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #10 - 13.06.2009 at 09:36:24
Print Post Print Post  
Grazie a tutti per l'incoraggiamento.
Circa un paio di anni fà, mi stampai un blues in FA, però del libro blues in all key, per quei tempi era un po prematuro, adesso mi piacerebbe bittarci sopra un occhio, ma non trovo più la partitura (vi ho mai detto che sono un po disordinato? Roll Eyes ), farò tesoro del tuo consiglio, Giorgio, in questo momento, già mi premono per la partenza week-end, buon fine settimana a tutti, a lunedì
Ciao
Giann
  
Back to top
IP Logged
 
Fernando Grillo
God Member
*****
Offline


W questo forum!

Posts: 609
Joined: 22.12.2007
Re: La mia prima bass-line
Reply #11 - 13.06.2009 at 12:29:32
Print Post Print Post  
"buon fine settimana a tutti"

Grazie, Giann,
Fern
  
Back to top
 
IP Logged
 
VIC
Global Moderator
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 417
Joined: 29.03.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #12 - 15.06.2009 at 15:50:20
Print Post Print Post  
Giann,

ottimo il consiglio di dinibass.

Nell'Aebersold n. 6 sul volume è scritto come blues in FA di Ron Carter mentre sul CD n. 1, allegato al volume, lo trovi in audio con il titolo "Now's the time & Billie's Bounce di C. Parker.

vic
  

La grandezza dell'uomo è inversamente proporzionale al suo voler apparire (anonimo)
Back to top
IP Logged
 
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #13 - 16.06.2009 at 09:17:23
Print Post Print Post  
Ho dato un occhiata al brano consigliato, l'ho trovato scritto in chiave di violino, ... me lo studio in questa chiave? .... Il brano che provavo a fare io invece, è un blues standard in FA nell' Aebersold "Blues in All Key" riguardandolo ieri, .... mi mette meno paura di qualche anno fa, ... invece non mi abituo ancora alle corde, suonano bene, suonano potenti, ma adesso oltre alle dita duole anche l'avambraccio, ... è normale?
x Vic, tempo fa ti mandai un MP ... riguardante i miei miglioramenti, ... l'hai letto o non è mai arrivato, il Brano di tuo fratello, sta diventando il nostro cavallo da battaglia!!
Ciao
Giann
P.S. ci siamo ritagliati un piccolissimo spazio, dalle 13 alle 15 per fare le prove, .... forse per la prima volta, siamo un numero consistente!!!..... speriamo bene....
  
Back to top
IP Logged
 
VIC
Global Moderator
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 417
Joined: 29.03.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #14 - 16.06.2009 at 14:43:58
Print Post Print Post  
randoservice wrote on 16.06.2009 at 09:17:23:
Ho dato un occhiata al brano consigliato, l'ho trovato scritto in chiave di violino, ... me lo studio in questa chiave? ....

Quella è la melodia del brano, in questo caso la linea del basso devi costruirla sugli accordi del solo.
Il volume di cui parlavo io (sempre n. 6) " Exactly As Recorded" sono le linee di basso di Ron Carter riferite a quelle melodie. 

randoservice wrote on 16.06.2009 at 09:17:23:
Il brano che provavo a fare io invece, è un blues standard in FA nell' Aebersold "Blues in All Key" riguardandolo ieri, .... mi mette meno paura di qualche anno fa, ...
 
In questo invece (riferito al volume n. 42) sono riportate le melodie in chiave di basso, che è giusto e doveroso suonarle tentando di memorizzarle per poter seguire e lavorare sull'armonia. Nei chorus riportati sotto ci sono le scale da utillizare su ogni accordo e per ogni scala, sotto forma di pallini neri, le note che si devono utilizzare per arpeggiare quell'accordo.
 
randoservice wrote on 16.06.2009 at 09:17:23:
invece non mi abituo ancora alle corde, suonano bene, suonano potenti, ma adesso oltre alle dita duole anche l'avambraccio, ... è normale?

Certo che è normale purchè non sia frutto di una scorretta postura.
Un tale diceva "è la musica che si incarna". Durante le sedute di studio cerca di rilassare i muscoli, non ti irrigidire, evita le prove di forza, fai pause più frequenti controllando la corretta posizione, ma soprattutto sedute leggere fino a scomparsa dei vari doloretti. Dieci minuti in scioltezza valgono molto di più di un'ora di sofferenze.
  
randoservice wrote on 16.06.2009 at 09:17:23:
x Vic, tempo fa ti mandai un MP ... riguardante i miei miglioramenti, ... l'hai letto o non è mai arrivato, il Brano di tuo fratello, sta diventando il nostro cavallo da battaglia!!

Scusami Giann ero convinto di averti risposto, colpa del caldo (i medici, brutali per antonomasia, la chiamano andropausa). Lo farò quanto prima.
 
Ciao
vic
  

La grandezza dell'uomo è inversamente proporzionale al suo voler apparire (anonimo)
Back to top
IP Logged
 
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #15 - 16.06.2009 at 16:21:35
Print Post Print Post  
Ah ecco! ... erano altri compitini, non avevo capito, allora provo a scriverci una linea di basso e poi vedo come l'ha fatta Ron Carter! ... almeno non mi annoio il fine settimana.
Mi sta capitando una cosa strana, mi comincia a infastidire, stare più di 2 giorni senza la presenza fisica del contrabbasso, ... ieri per esempio, avrei potuto lasciare lo strumento in sala prove, senza dovermelo caricare, salire le scale, parcheggiare lontano ecc ecc, eppure ho preferito portalo con me e ricominciare tutto daccapo oggi. ..... che mi succede??? Huh
Ciao
Giann
  
Back to top
IP Logged
 
VIC
Global Moderator
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 417
Joined: 29.03.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #16 - 16.06.2009 at 17:40:58
Print Post Print Post  
randoservice wrote on 16.06.2009 at 16:21:35:

Mi sta capitando una cosa strana, mi comincia a infastidire, stare più di 2 giorni senza la presenza fisica del contrabbasso, ... ieri per esempio, avrei potuto lasciare lo strumento in sala prove, senza dovermelo caricare, salire le scale, parcheggiare lontano ecc ecc, eppure ho preferito portalo con me e ricominciare tutto daccapo oggi. ..... che mi succede??? Huh


Nulla di anormale. E' una banalissima contrabbassite che agli inizi si sviluppa in modo acuto con sentimenti di odio-amore frammisti all'orgoglio e all'amor proprio da valere nei confronti di familiari e amici sempre pronti a criticare (se comprava un armadio...occupava lo stesso spazio ed era più utile...! Ma non poteva comprarsi un violino più normale,... e via di questo passo) mai che si facciano gli affari loro.

Dopo i primi risultati ci si galvanizza ed inizia la cronicizzazione del secondo stadio.
Quando poi si arriva a fare decentemente una scala subentra lo stadio di non ritorno definito "terminale". Passo dopo passo, esercizio dopo esercizio si arriva alla totale dipendenza. Qualunque cosa tu stia facendo, inconsapevolmente si trasforma in un confronto con quella linea di basso che suona così bene però.... se in quell'accordo ci metto la nona suonerebbe meglio...aspetta che mi faccio un'appunto per non dimenticarmi. Ovviamente scherzo, ma è veramente il punto di non ritorno. Il punto in cui la mancanza del tuo strumento ti crea sofferenza.
Non ricordo chi fosse, forse Dragonetti, si dice che non si staccasse mai dal proprio strumento, se lo portava sempre dietro anche in occasione di accadimenti che nulla avevano a che fare con la musica.

Ciao Giann
Vic


     
  

La grandezza dell'uomo è inversamente proporzionale al suo voler apparire (anonimo)
Back to top
IP Logged
 
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #17 - 16.06.2009 at 19:36:55
Print Post Print Post  
Miiii, i sintomi sono proprio come li hai descritti tu!!! Altro che scherzo!!! Shocked .... esiste una cura, ... prima che sia troppo tardi???? ..... mi sa mi sto avvicinando inesorabilmente al punto di non ritorno!!!! .... Ho provato a dire a mia moglie se potevo portare il contrabbasso al mare, .... mi ha guardato, cosi  Angry
Ciao
Giann
  
Back to top
IP Logged
 
Fernando Grillo
God Member
*****
Offline


W questo forum!

Posts: 609
Joined: 22.12.2007
Re: La mia prima bass-line
Reply #18 - 16.06.2009 at 19:59:37
Print Post Print Post  
Giann,
Provi a proporre di condurre il solo arco, al mare (sono curioso di vedere quale occhiolino sceglierà).
Fern

  
Back to top
 
IP Logged
 
randoservice
God Member
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 1088
Joined: 12.01.2006
Gender: Male
Re: La mia prima bass-line
Reply #19 - 16.06.2009 at 20:10:02
Print Post Print Post  
Maestro, per l'arco, avevo in programma di cominciare la stagione prossima, col mio amico neo.violoncellista (ha fatto il saggio la settimana scorsa), già mi immaginavo duetti e trii, col figlio di 8 anni che suona il violino, ma ... aimè, .... se lo sono presi quelli del cern di Ginevra e si stà trasferendo con tutta la famiglia in Svizzera per un anno. Cry
Comunque, questa è la faccia di mia moglie, dopo aver proposto lo scambio  Kiss
Ossequi
Giann
  
Back to top
IP Logged
 
Page Index Toggle Pages: [1] 2 
Send Topic Send Topic Print Print