Normal Topic rettifica tastiera del contrabbasso (Read 5899 times)
bassman
YaBB Newbies
*
Offline


W questo forum!

Posts: 3
Joined: 13.08.2008
rettifica tastiera del contrabbasso
14.08.2008 at 15:08:30
Print Post Print Post  
Buon giorno a tutti sono un nuovo utente, mi spiace che mi sono accorto tardi che esistevate.Siete eccezionali(lo dico dopo aver letto un pò di roba vostra). Suono il basso elettrico da vent' anni e un paio di anni fa mi è venuta una voglia matta di contrabbasso Wink ;. Ho un contra di fabbrica che ha scelto per me un prof. di conservatorio e devo dire che suona bene ma ha due difetti; il primo è che ha un diapason di 112 Undecided al quale non posso farci nulla ed il secondo è che l' action è parecchio alta Cry. Dopo aver buttato giu tutto il possibile sono arrivato al punto che un micron il più lo farebbe frustare Angry. Mi sono accorto che la tastiera è concava la cosa è normale o posso intervenire rettificandola?....a proposito scusate se farò spesso domande stupide......ILLUMINATEMI.. Huh beppe pellegrini
  
Back to top
 
IP Logged
 
VIC
Global Moderator
*****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 417
Joined: 29.03.2006
Gender: Male
Re: rettifica tastiera del contrabbasso
Reply #1 - 15.08.2008 at 14:57:42
Print Post Print Post  
bassman wrote on 14.08.2008 at 15:08:30:
Buon giorno a tutti sono un nuovo utente, mi spiace che mi sono accorto tardi che esistevate.Siete eccezionali(lo dico dopo aver letto un pò di roba vostra).


Ciao Beppe "bassman", benvenuto tra noi. Al momento nel Forum c'è un po di burrasca, capita anche nelle migliori famiglie. Pazienza... passerà (si spera).
E passiamo alle tue richieste premettendo che non sono depositario del "verbo" ma mi limito a darti risposte e indicazioni secondo le mie modeste conoscenze in attesa che qualcuno più qualificato di me trovi il tempo e la voglia di fare altrettanto.

Avere uno strumento con diapason da 112 non è un difetto nè un problema, a patto che tua abbia una mano sufficientemente grande
per riuscire agevolmente a coprire la distanza (indice-mignolo a mano ferma) corrispondente ad una tonica e la sua quinta superiore esempio: indice sul Do in terza corda - mignolo sul Sol in seconda corda.
Action alta   Senza dubbio è più alta che in un basso elettrico.
Le misure standard per il Jazz e la musica leggera in generale sono (misurate a fondo tastiera) le seguenti:
Sol 6 mm
Re  9 mm
La  9 mm
Mi  11 mm
al capotasto superiore o inizio tastiera (al riccio per intenderci) lo spazio tra corde e tastiera deve esser di circa 3 decimi di mm. Una pratica misurazione al capotasto puoi ottenerla facendo scorrere tra corde e tastiera un normalissimo cartoncino da visita (biglietto da visita) che normalmente hanno questo spessore. 
Un settaggio di questo tipo ti termette di utilizzare anche l'arco.

Concavità della tastiera
Una concavità di circa 2 mm misurata al centro tastiera io la reputo normale perchè il mio strumento è così e non mi crea alcun problema.
In un altro mio strumento è solo 1 mm da ciò deduco che la perfetta planarità sarebbe meglio, ma ancor meglio meglio è valutare quale beneficio si potrebbe ottenere a fronte di una spesa per una rettifica da parte di un liutaio.

Domande stupide
Non esistono domande stupide, nella maggior parte dei casi sono le risposte ad esserlo.
Con la presunzione che questa volta non sia così.

Un ciao, sarò felice se ti sarò stato utile.

Vittorio "VIC"
  

La grandezza dell'uomo è inversamente proporzionale al suo voler apparire (anonimo)
Back to top
IP Logged
 
grilloman...ia
Full Member
***
Offline


W questo forum!

Posts: 158
Joined: 29.01.2008
Re: rettifica tastiera del contrabbasso
Reply #2 - 17.08.2008 at 10:37:07
Print Post Print Post  
Beppe! Anch’io Le do♯ il benvenuto, non ci capisco molto d’armatura del contra, ma della sua anima, sì! e non solo del pezzo di legno longitudinale! Perché io sono stato fortunato, soddisfatto e, non rimborsato nella cerca della mia contrapera. Ma del suonarlo, si fa per dire, ci capisco. Eccome!

Mi scusi per gli ‘ immancabili errori ma in questo forum si possono fare e nessuno ti sta a dire di andare a rompere i cog,,,,i in un altro forum!. È stato sempre così e non si capisce perché non dovrebbe continuare ad esserlo, (UaU .,. uno sbadiglio, mi scusi ancora, ma ieri mi sono svegliato di sopra assalto). 
Lei ora ha superato brillantemente, con la Sua presenza in questo forum e in ossequio alla mia presunzione, il mitico spartiacque V.E.R.D.I.A.N.O [per saperne di più scendi in basso: P.S. La invito … etc.].
Qui (non cliccare, perché tanto non sucede nulla), può dire e fare domande stupide e anche rispondere stupidamente, ma MAI alcuno Le dirà che Lei è uno stupido, perché vige la tolleranza e la buona educazione e la nostra massaia Signora Neti Quette provvede ai pasti. 
Qui si cancellano solo le bestialità mentre da aby (eby, in inglese) &Co. no. Esse permangono per il ludibrio degli sciocchi.
W GRILLO [questo “inneggiare”, ridicolo e presuntuoso, potrebbe rimanere in questo post sino a quando in un altro forum non sarà “cancellato” il post con W PETRACCHI a motivo della condivisibile lealtà che si deve osservare, a mio modesto avviso, nei forum planetari che non sono nati per l’oro olimpico del tennis, della bilancia o della bussola!. Ho solo 2 giorni di tempo da oggi per potermi servire dell’ottima funzione nei posts cliccando su “Rimuovi” e, al terzo giorno, scaduti i 2 giorni quindi, (ah! la Logo Rea, poi Le spiego) dovrò rivolgermi, cortesemente, al nostro mirabile Admin Antonio Bonacchi (non trovo l’occhiolino … ah! Eccolo!)  Roll Eyes di provvedere alla rimozione di “W GRILLO”, stupidamente e miserabilmente da me scritto e che non fa ridere neanche apollopelledipollo, e dietro mia formale richiesta.]

E poi … (ma questo è un altro forum!! ehm... signor pellecrini … chiedo scusa!!!!! ehm... mi pento e mi dolgo dell' errore fatto! hehehe ma sa, nuovo utente, era dalle 08.00 che eseguivo scale ed arpeggi ( ? ) a rotta di collo quindi la lucidità in alcuni frangenti viene meno... eppoi "Lui" non esige risposta!! (Citazione: FRANCESCO SIRAGUSA -Nuovo Cd su rivista AMADEU. La Paz del suo/mio Conservatorio, Risposta #17 - 05.02.2008 alle 19:52:03).

Spero che vorrà perdonarmi se mi sono ripetuto e dilungato troppo ma, come Le anticipavo sopra, la mia pssichiatra (che è anche liutaia e ha uno studio formidabile e aggiungierei sincretico (l’ho aggiunto? boh), per chi vuole praticare lo strumento contrabbasso, in via fatebenefratelli) afferma che il problema della mia/sua memoria risiede nel nostro Mac che ha pochi qui dove scaricare ma, per me, è da prendersi con tutto il benifico del dubbio. 
Recentemente ho iniziato a dubitare di lei, non come  liutaia, orientandomi (con la dovuta delicatezza per entrambi, in quanto anche loro hanno le logo idiosincrasie ! ! ) verso uno psichiatra (maschio, quindi), non liutaio, ma grande conoscitore del webbasso, e non solo, per farmi curare la Tutto-Logo_Rea, di cui, a "loro" avviso, sono affetto.

Saluti e buona permanenza! 
Mastro Grillo, con lumino

È illuminato da lampi

P.S. La invito a leggere ed ascoltare i miei prossimi 3 posts, avendone avuto il tacito consenso a postarli da Il Grave e sempreché qualcuno mi urli nell’orecchio di farlo o di non farlo.

_________________________________
Io uso: solo l’arco, bene; il plettro meno bene, di cui: 
benigni gl’in giù, e maligni gl’in su. 
Il Cinquedita + 5 = …LUI…
___________________________________


Commento:
Corelli Adamin Elindro: “non ci siamo

« Last Edit: 19.08.2008 at 06:13:39 by grilloman...ia »  
Back to top
 
IP Logged
 
TREPPEK
YaBB Newbies
*
Offline


W questo forum!

Posts: 30
Joined: 19.08.2008
Re: rettifica tastiera del contrabbasso
Reply #3 - 19.08.2008 at 19:37:48
Print Post Print Post  
come principiante sei troppo sveglio ...ciao vito!  Grin
  
Back to top
 
IP Logged
 
bassman
YaBB Newbies
*
Offline


W questo forum!

Posts: 3
Joined: 13.08.2008
Re: rettifica tastiera del contrabbasso
Reply #4 - 22.08.2008 at 07:51:59
Print Post Print Post  
grazie Vic ma purtroppo a causa del mio carattere quando decido che devo fare una cosa sugli strumenti difficilmente mi tiro indietro.
Il lavoro ho deciso di farlo da me  Wink, credo di riuscirci, più che altro perche il mio liutaio ha degli standard in mente che coincidono poco con i miei. Per esempio oserei dire che rifacendo l' action da me già ho ottenuto maggior comodità senza perdere eccessivamente potenza.
Piuttosto ieri guardando meglio la concavità è di 4 mm buoni (questo dopo che il mio liutaio l' aveva gia rettificata "secondo lui") per cui il problema di oggi sarebbe: la lavoro di pialla o con la raspa? Poi considerato che la tastiera è di palissandro la ritinteggio come aveva già fatto il mio liutaio la prima volta(che ancora oggi mi tinge le mani) . Speriamo bene Huh
  
Back to top
 
IP Logged