Normal Topic 3/4 o 4/4 ??? (Read 14488 times)
pastorius
Senior Member
****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 255
Joined: 22.03.2005
3/4 o 4/4 ???
01.09.2005 at 10:27:54
Print Post Print Post  
Ditemi tutte le differenze tra i contrabbassi 3/4 e 4/4.
Per il jazz ? Classica?

Ditemi tutto quello che sapete.

grazie.
  
Back to top
 
IP Logged
 
emi
Senior Member
****
Offline



Posts: 405
Location: Firenze
Joined: 10.09.2004
Gender: Male
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #1 - 01.09.2005 at 14:01:12
Print Post Print Post  
  
Back to top
 
IP Logged
 
barberam
YaBB Newbies
*
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 48
Location: palermo
Joined: 16.11.2004
Gender: Male
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #2 - 01.09.2005 at 14:20:48
Print Post Print Post  
3/4 o 4/4? Io ti posso dire che dalle risposte ricevute interpellando musicisti e liutai, sembra che tutto è riconducibile al diapason dello strumento, il problema è che alcuni sostengono che 104 cm è il limite per un 3/4 altri invece parlano di 106, altri ancora di 108! Sarà?

Ho detto la mia, ciao a tutti.
  
Back to top
 
IP Logged
 
pastorius
Senior Member
****
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 255
Joined: 22.03.2005
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #3 - 01.09.2005 at 15:00:32
Print Post Print Post  
AIUTOOO !!!!

Non ci sto capendo niente !!!!
  
Back to top
 
IP Logged
 
Massimo_P
Junior Member
**
Offline


W questo FORUM!!!

Posts: 98
Joined: 12.08.2005
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #4 - 01.09.2005 at 22:28:48
Print Post Print Post  
ci sono contrabbassi di mille forme e dimensioni diverse, a parte il diapason.....fregatene delle distinzioni tra 3/4 e 4/4, trova uno strumento tra 104 e 106 di diapason che ti piace e più non dimandare!

(scherzo)
  
Back to top
 
IP Logged
 
MrPC
Senior Member
****
Offline



Posts: 291
Joined: 23.12.2003
Gender: Male
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #5 - 02.09.2005 at 05:09:16
Print Post Print Post  
Qua puoi trovare ulteriori informazioni sull' argomento

http://www.musicherie.com/cgi-bin/forum/YaBB.cgi?board=idcontra;action=display;n...

  
Back to top
 
IP Logged
 
rino65
Full Member
***
Offline


Il Contrabbasso: un amore
lungo una vita !

Posts: 113
Joined: 28.07.2005
Gender: Male
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #6 - 02.09.2005 at 12:45:31
Print Post Print Post  
In ogni caso è abbastanza raro trovare un 4/4 vero e prorpio. 
Il 3/4 è di gran lunga più diffuso, perchè di dimensioni medie, compatibili con l'altezza e le misure medie del musicista.
Spesso ad es. si chiama 4/4 anche un cb 3/4 appen apiù grande del solito.
  

THE BEST WAS SCOTT LAFARO
Back to top
 
IP Logged
 
vitoliuzzi
Ex Member
*****



Gender: Male
Re: 3/4 o 4/4 ???
Reply #7 - 04.09.2005 at 11:27:18
Print Post Print Post  
Quote:
Ditemi tutte le differenze tra i contrabbassi 3/4 e 4/4.
Per il jazz ? Classica?

Ditemi tutto quello che sapete.

grazie.


Patorius,
tu vuoi conoscere "tutto" su un contrabbasso 3/4 ed un contrabbasso 4/4, addirittura nel Jazz o nella classica. Gli auteroveli parevoli che ti sono stati forniti sono tutti validi, ma ricorda che nel Jazz come nella Classica non c'è una preferenza per la grandezza dello strumento. A dire il vero ci sono musicisti che prediligono conrabbassi "immensi" poichè ritengono che la maggiore cassa arminonica fornisca una sonorità più corposa nei bassi e più potenti. Dalla mia esperienza ti assicuro che questo discorso sia molto relativo.
Es: l' Amati di Karr (ora ceduto alla ISB) è un tre quarti piccolo ma che "spara" tutti quelli che trova davanti. Il Rossi di Petracchi è notevolmente più grande, con qualità differenti, ma che non si può dire abbia una sonorità "doppia" rispetto all' amati.
Quello che dobbiamo riflettere anche alla luce di quello che dice un semplice fonometro da provarsi in auditorium. La questione principale è la questione dei legni utilizzati e della tecnica di costruzione. Io ho ad esempio una copia di Un Tarantino da 2/4 e mezzo: sembra che suoni specie al capotasto! Uno Sciascia o un Bocini sembrano avere contrabbassi piccoli ma che suonano alla grande. Insomma, non ti preoccupare della grandezza ... è un fattore soggettivo e poco oggettivo.
Come hanno detto gli altri attento al diapason. Se hai una mano normale puoi andare fra i 104/106. Con una mano alla Petracchi un 110 va bene Wink
Spero che le idee ti si siano rischiarite. O 3/4 o 4/4, scegli quello più comodo per arrivare agli armonici e che suoni con più prontezza. Il resto è per me relativo. E poi i 3/4 sono più facilmente rivendibili e sono effettivamente più comodi da trasportare.

Regards

VitC
  
vito liuzzi
Back to top
 
IP Logged